Tesla

Tesla: le rivoluzionarie auto elettriche di Elon Musk

Tesla è un'azienda americana dedicata alla progettazione e produzione di veicoli elettrici, creata da Elon Musk (co-fondatore di altre società come PayPal o Space X) nel 2003. Produttrice di auto con un approccio premium, l'azienda deve il suo nome al fisico e ingegnere elettrico serbo Nikola Tesla. La Tesla non appartiene a nessun gruppo, ma è una grande azienda autonoma che, nonostante si dedichi principalmente al business automobilistico, sta sviluppando in parallelo sempre più soluzioni tencologiche per ambienti di lavoro o domestici.

Leggi tutto

Breve storia di Tesla


La creazione di Tesla risale al 2003, quando la società AC Propulsion decise di unire i suoi due gruppi di lavoro per lo sviluppo congiunto di veicoli elettrici. In una di queste squadre c'era il noto Elon Musk, che insieme a JB Straubel e Martin Eberhard fondò Tesla Motors.
L'azienda, che ha iniziato la sua attività principalmente grazie agli investimenti di Musk, ha cominciato il suo viaggio con diversi round di finanziamento, al fine di raccogliere fondi sufficienti per avviare la produzione di un veicolo sportivo 100% elettrico. Dopo un arduo processo in cui Tesla era sul punto di scomparire per problemi economici, nel 2008 è iniziata la produzione della Roadster, una cabriolet biposto con carrozzeria Lotus, di cui sono state vendute più di 2.200 unità.
Il 29 giugno 2010 Tesla Motors iniziò a fare trading sul mercato azionario, in particolare sull'indice NASDAQ, con l'acronimo TSLA, con un prezzo per azione di 17 dollari cadauna. Attualmente questo valore è stato moltiplicato di quasi 20 volte.
Oltre a produrre ogni propria macchina Tesla opera anche come fornitore di componenti originali per diversi marchi automobilistici. Alcuni di loro, infatti, sono diventati suoi partner, come Daimler, che possiede il 10% delle sue azioni, o Toyota, che ha acquisito nel 2010 quasi 3 milioni di azioni di Tesla dopo un investimento iniziale di 50 milioni di dollari.
In seguito all'arrivo di modelli più "convenzionali" come la Model S o la Model X, Elon Musk ha annunciato (ed iniziato a vendere) una nuova Tesla più compatta ed economica, denominato Model 3. In vendita dalla metà del 2017, questa berlina compatta con un'autonomia superiore a 350 km ha ricevuto centinaia di migliaia di prenotazioni in pochi giorni, segnando una nuova pietra miliare nella storia del marchio.

I caricatori Tesla


Così come per le automobili, Tesla continua ad espandere la propria rete di stazioni per la ricarica delle batterie (o Supercharger come sono comunemente note). Per quanto riguarda Tesla Italia, sono presenti più di 30 stazioni Supercharger nella penisola, e in Europa la quota arriva a più di 400. La rete si estende dai paesi del nord come Norvegia, Svezia, Finlandia e Scozia nel Regno Unito fino a Spagna, Portogallo e Croazia nel sud, consentendo di percorrere in piena serenità un grande numero di rotte nel continente.

La gamma di veicoli Tesla Italia


La berlina Model 3 è il primo modello della gamma Tesla. Uscito recentemente sul mercato, è sviluppato su una variante accorciata della stessa piattaforma che dà vita alla macchina Tesla Model S. Il suo arrivo in Europa ha subito un leggero ritardo per le tempistiche di produzione rallentate, ma con le due versioni a disposizione sarà possibile percorrere rispettivamente 350 e 499 chilometri con una sola ricarica delle batterie. È prevista per il prossimo anno una nuova Tesla Model 3, dotata di trazione integrale e prestazioni migliori (sia in fase di ricarica che in ottica di prestazioni a tutto tondo). Per questa macchina Tesla prezzo e allestimenti partono da 50 mila euro.
La Tesla Model S è il modello che ha portato l'azienda al punto in cui si trova oggi. È una berlina dal taglio premium che sorprende per la capacità (sia in potenza sviluppata che in autonomia) delle sue batterie. La sua gamma di propulsori va da 333 CV a 612 CV (questi ultimi solo nella versione S P100D), mentre l'autonomia è stimata tra i 350 ed i 500 chilometri. Il suo livello di finitura e dotazioni tecnologiche è tra i più alti sul mercato, incorporando persino un sistema di guida autonoma. Per questa Tesla prezzo e allestimenti partono da ben 85 mila euro.
Un altro modello Tesla Italia a listino, uscito relativamente da poco, è il cosiddetto Model Y. Questo veicolo, spazioso come il model X ma dalla forma più simile ad una monovolume, riprende in pieno tutti gli stilemi degli altri veicoli della gamma, potendo contare su un grande comfort e la presenza di diversi e innovativi sistemi di sicurezza: frenata d'emergenza, avviso anti-collisione e rilevamento punto cieco. Per questa macchina Tesla prezzo e allestimenti, posizionati a metà della gamma, partono da 63 mila euro
Chiude la gamma Tesla il SUV Model X. Questo veicolo imponente è stato sviluppato sulla stessa piattaforma del Model S, sebbene opportunamente adattato per offrire un livello ancora maggiore di sicurezza. Ha un design molto originale, e si distingue per l'innovativo sistema di apertura delle porte posteriori (a forma di ali di gabbiano). Grazie alle generose dimensioni è capace di offrire un abitacolo spazioso, adatto fino ad un massimo di sette occupanti, e un grande spazio di carico nel bagagliaio. Qualità di realizzazione, tecnologia e sicurezza sono i suoi punti di forza, da giocarsi contro i concorrenti alimentati da propulsori ibridi e a combustibile fossile. La gamma di motori è condivisa in tutto e per tutto con il già citato Modello S, e così come per quella Tesla prezzo e modalità di finanziamento vanno di pari passo (dai 94 mila euro).

Cosa significa il logo Tesla?


Il logo Tesla sembra, a priori, molto semplice, in quanto ricorda una grande "T". Tuttavia, lo stesso Elon Musk ha spiegato che, in realtà, nel simbolo del marchio c’è molto più di questo: la grande lettera fa infatti riferimento anche alla sezione trasversale di un motore elettrico, con entrambi i rotori ai lati e lo statore in posizione centrale.
In questo modo il logo dell'azienda rappresenta la trasformazione dell'energia in movimento e l'apice dell'azienda nordamericana, che utilizza l'elettricità per alimentare ogni sua macchina Tesla. Questa curiosità sembra banale, ma in realtà è sconosciuta alla stragrande maggioranza degli appassionati di Tesla Italia.
Chiudi

Modelli Tesla

  • Model 3
  • Model S
  • Model X
  • Model Y
  • Roadster