E’ tempo di scendere in strada, per Mitsubishi Eclipse Cross. Si appresta a farlo sul mercato italiano, dov’è iniziata la prevendita, con una miriade di allestimenti, una dotaizone di serie molto interessante, ma un’unica motorizzazione. Il che fa storcere il naso, quando si vuole competere nell’affollato settore dei suv compatti. Le dimensioni di Mitsubishi Eclipse Cross le troverete nel dettaglio a seguire. Il dato che rileva è come, in attesa dell’arrivo nelle concessionarie, dove approderà da gennaio 2018, la prenotazione del suv possa farsi sull’unità turbo benzina 1,5 litri da 163 cavalli e con 250 Nm di coppia massima. Non difetta certo di vigore, né di opzioni sul versante trasmissione. Due o quattro ruote motrici, con il sistema Super-All Wheel Drive, quest’ultimo esclusivamente abbinato al cambio automatico CVT, mentre l’Eclipse Cross due ruote motrici si potrà scegliere con il manuale 6 marce o il CVT.

Proposta fresca, andrà a dare una spallata a Mitsubishi ASX, che pure resta a listino, sebbene sia una sorta di clone in termini di dimensioni e posizionamento di mercato. Stesso passo, Eclipse Cross si avvantaggia di un design di gran lunga più interessante e in linea con il brand di quanto non faccia l’ASX ristilizzato. Insomma, la scelta tra i due è scontata: Mitsu Eclipse Cross senza indugi.

Se il frontale è caratterizzato dagli inserti cromati del Dynamic Shield, ad avvicinarlo agli ultimi concept del marchio, la coda lascia quale dubbio in più, tra ampia vetratura del lunotto percorsa dai gruppi ottici e montante C dai tratti spigolosi, forse fin troppo, ripetuti sulla linea di cintura. Piacerà a chi apprezza forme non convenzionali, Eclipse Cross.

Piace, soprattutto, perché si presenta con un allestimento d’accesso, l’Invite, praticamente completo di tutto quel che ci si aspetterebbe di trovare su un suv non premium, anzi, anche più del necessario. Si parte dai cerchi da 16 pollici in lega, il climatizzatore automatico, il cruise control, la gestione automatica di abbaglianti e anabbaglianti, la frenata Forward Collisioni Mitigation con riconoscimento pedoni tramite telecamera e laser – sistema sostituito dal radar in allestimento Instyle e con l’aggiunta dell’adaptive cruise control in accoppiata con il cambio automatico -, poi la radio digitale, la telecamera di retromarcia, le luci diurne a led, gli specchi a regolazione elettrica e riscaldabili, i sensori luci e pioggia. Il prezzo di 24.950 euro riflette i contenuti offerti. Si passa, poi, a i 27.350 euro dell’allestimento Insport, che introduce l’infotainment con navigatore e mirroring dello smartphone, un plus importante per dire di un allestimento realmente completo di tutt. La gestione del display si attua anche attraverso il touchpad sul tunnel. I cerchi da 18 pollici danno un altro look all’esterno, mentre il climatizzatore offre la gestione bi-zona della temperatura.

Per avere rivestimenti di livello superiore, sempre in tessuto, specchietti a ripiegabili elettricamente e freno a mano elettrico con il cambio automatico, è necessario scegliere l’allestimento Intense, a 28.450 euro. Si posiziona oltre i 30 mila euro, 30.950 euro, Mitsubishi Eclipse Cross Instyle, che giustifica un prezzo importante con la presenza dell’head up display, l’audio con 9 altoparlanti, il tetto in vetro, il sistema Blind Spot, il Lane Change Assist, il rilevatore dell’arrivo di altri veicoli in fase di retromarcia, il sistema di visione intorno all’auto, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, le luci a led e l’assistenza alla guida dell’adaptive cruise control con il CVT, sommata al radar per la frenata d’emergenza.

Step finale, il Diamond, per chi non rinuncia ai sedili in pelle, a regolazione elettrica lato guida e riscaldabili. Molto più interessante è la funzione, invece, dei sedili posteriori scorrevoli di 20 centimetri, che permette di ripartire lo spazio tra passeggeri e bagagliaio. Sedili anche reclinabili per migliorare il comfort sulle lunghe distanze. Una proposta di serie su Eclipse Cross.

Fino al 31 dicembre, Mitsubishi offre a chi prenota il suv la manutenzione ordinaria compresa per 5 anni o fino a 100 mila chilometri.

Dimensioni di Mitsubishi Eclipse Cross

Scheda tecnica di Mitsubishi Eclipse Cross

Commenta con Facebook

commenti